F. Alfani, A. Rossi, S. Carta, S. Massa Ope, M. Tibaldi, C. Pavoni
Jung e la metafora viva dell’alchimia
Immagini della trasformazione psichica

20 Nov 2021 | 09.30 – 13.30


Il seminario si terrà sulla piattaforma Zoom. Prima del seminario saranno inviate agli iscritti le credenziali per connettersi. Suggeriamo di scaricare l’applicazione e creare un account in modo da facilitare la connessione.

Presentazione

Nel seminario Jung e la metafora viva dell’alchimia. Immagini della trasformazione psichica, i partecipanti saranno introdotti al significato dell’alchimia nel pensiero junghiano.

Jung ravvisa nell’alchimia la testimonianza storica dell’azione, nell’animo umano, di una spinta vitale che tende a realizzare, nel corso dell’esistenza individuale e collettiva, una coscienza superiore all’Ego, che Jung chiama il . Nell’alchimia essa è raffigurata da alcune immagini ricorrenti, tra cui, ben nota, è quella dell’aurum non vulgi, l’immagine simbolica che rappresenta la realizzazione del pieno compimento della persona nel suo rapporto con la totalità dell’essere e con la sua specifica unicità.

Gli alchimisti chiamano il movimento energetico che sottende il processo alchemico opus e in esso Jung riconosce una metafora complessa del processo d’individuazione. L’opus si snoda attraverso tre fasi essenziali, stabilmente ricorrenti in ogni trattato alchemico, al di là della grande variabilità delle immagini e delle espressioni che si trovano nei vari trattati di alchimia. Esse si incentrano sulla semantica del colore: l’opera al nero, l’opera al bianco, l’opera al rosso. Attraverso la progressione da una fase all’altra, è rappresentato simbolicamente il passaggio da uno stato caotico e indifferenziato della mente (nigredo), a una fase di chiarificazione e purificazione dell’inconscietà psichica (albedo), alla fase del compimento, in cui il travaglio psichico precedente va a risolversi in un senso di totalità e di rinascita (rubedo).

Nel seminario una particolare attenzione sarà dedicata alle immagini che descrivono il processo alchemico dell’opus e il suo lavoro trasformativo.


Programma

Arrigo Rossi
9.30-9.45 | PRESENTAZIONE del libro Jung e la metafora viva dell’alchimia. Immagini della trasformazione psichica

Fabrizio Alfani
9.50-10.25 | INTRODUZIONE. Il significato psicologico dell’alchimia in C.G. Jung | L’OPERA AL NERO. Nigredo

Simona Massa Ope
10.30-10.55 | L’OPERA AL BIANCO. Albedo

11.00 -11.15 | INTERVALLO

Marta Tibaldi
11.20 -11.45 | L’OPERA AL ROSSO. Rubedo

Clementina Pavoni
11.50-12.15  | IL LAVORO DELLE IMMAGINI. L’alchimia della pietra

12.20-13.15 | DIBATTITO


Modalità di iscrizione
Le iscrizioni si chiuderanno mercoledì 17 Novembre.
Il seminario è compreso nel ciclo annuale di seminari ECM Trasformazioni. Jung / la psiche / il corpo.
È possibile iscriversi anche al singolo seminario, senza accreditamento ECM, con i seguenti costi:
  • Esterni (non soci AIPA) / 30,00 €
  • Soci AIPA / 15,00 €
  • Specializzandi di altre scuole di psicoterapia / 15,00 €
  • Allievi AIPA e studenti universitari / partecipazione gratuita

Per informazioni e iscrizioni contattare la Segreteria dell’AIPA Sezione di Milano.

Torna su