Sandra Fersurella, Fulvia De Benedittis, Silvia Presciuttini
Orizzonti di coppia
Individuarsi con il partner, un percorso analitico junghiano

17 Ott 2020 | 09.30 – 13.30


Il seminario si terrà sulla piattaforma Zoom. Prima del seminario saranno inviate agli iscritti le credenziali per connettersi. Suggeriamo di scaricare l’applicazione e creare un account in modo da facilitare la connessione.

Nella coppia possono manifestarsi periodi di sofferenza, sia per difficoltà di adattamento a nuove fasi della vita familiare e sociale, sia per problematiche che affondano le radici nella storia personale di ciascun partner.

La crisi della coppia è una delle maggiori sofferenze che possano investire l’individuo, perché attacca alle fondamenta il suo progetto e il suo stile di vita. Come la teoria junghiana ci può aiutare a comprendere e a trasformare dinamiche disfunzionali nella coppia? In che modo lavoriamo in quella peculiare “terza area poliedrica” che nasce da correnti di comunicazione inconscia tra analista e coppia e tra tutti i partecipanti? Come la dimensione archetipica esercita una prepotente influenza sulle nostre relazioni? L’individuazione, che persegue la realizzazione e l’integrazione di tutta la psiche, può essere concepita come un processo individuale e al contempo relazionale?

Nel corso del seminario cercheremo di approfondire tali quesiti attraverso esemplificazioni di terapie di coppia anche condotte con il Gioco della Sabbia. Concetti quali gli archetipi, i complessi a tonalità affettiva, il corpo sottile, l’Ombra, l’Anima e l’Animus possono essere concepiti non solo come nodi e snodi della psiche individuale, ma anche come forme nuove ed emergenti che assumono proprietà peculiari nel campo relazionale fra i partner.


Fulvia De Benedittis, Psichiatra, analista junghiana, è membro dell’AIPA con funzione didattica; attualmente è membro del comitato di training dell’AIPA. E’ membro della IAAP, Associazione Internazionale di Psicologia Analitica. E’ membro del LAI, associazione per lo studio e la ricerca sul Gioco della Sabbia in analisi. Ha lavorato presso Dipartimenti di Salute Mentale per molti anni. Lavora privatamente a Roma come analista individuale e di coppia. E’ autrice di articoli per riviste specialistiche, co-autrice e co-curatrice di volumi sul Gioco della Sabbia. Insieme alle altre due relatrici ha scritto il volume “Orizzonti di coppia” (Moretti e Vitali, 2016).

Sandrina Fersurella, Psichiatra, analista junghiana, è membro dell’AIPA con funzione didattica; è stata vice-presidente dell’AIPA. E’ membro della Associazione Internazionale di Psicologia Analitica. E’ membro del LAI, associazione per lo studio e la ricerca sul Gioco della Sabbia in analisi. Ha lavorato presso Dipartimenti di Salute Mentale per molti anni. Lavora privatamente a Roma come analista individuale e di coppia.  E’ autrice di articoli per riviste specialistiche e co-autrice di volumi sul Gioco della Sabbia. Insieme alle altre due relatrici ha scritto il volume “Orizzonti di coppia” (Moretti e Vitali, 2016).

Silvia Presciuttini, Psicologa, analista junghiana, è membro dell’AIPA con funzione didattica; attualmente è membro del comitato di training dell’AIPA. E’ membro della Associazione Internazionale di Psicologia Analitica. E’ membro del LAI, associazione per lo studio e la ricerca sul Gioco della Sabbia in analisi. Ha lavorato presso Servizi pubblici di Neuropsichiatria Infantile e Consultori familiari per molti anni e ha diretto due Consultori familiari. Lavora privatamente a Roma come analista individuale e di coppia. E’ autrice di articoli per riviste specialistiche, co-autrice e co-curatrice di volumi collettanei. Insieme alle altre due relatrici ha scritto il volume “Orizzonti di coppia” (Moretti e Vitali, 2016).


Per informazioni e iscrizioni contattare la Segreteria dell’AIPA Sezione di Milano.

Torna su